Biancomangiare del Vivaio La Palmara

Il biancomangiare è un dolce tipico della Sicilia negli anni 20, lo facevano le nostre nonne con pochi ingredienti naturali per far si che sulla tavola poteva esserci il dolce. E' composto da ingredienti naturali: il latte, lo zucchero e l'amido, di facilissima preparazione ed in pochissimo tempo. La nostra ricetta si differisce da quella tradizionale per l'aggiunta di bucce d'arance. 

 

images

INGREDIENTI PER 8 PERSONE:            

LATTE INTERO LT. 1

ZUCCHERO GR. 120

AMIDO DI GRANO GR. 60

BUCCIA DI ARANCIA GRATTUGGIATA

PREPARAZIONE

In un pentolino mettere il latte, lo zucchero e l'amido di grano e grattuggiare la buccia di un'arancia.

Mettere sul fuoco a fiamma bassa e quando dopo pochi minuti il tutto si addenserà, spegnere la fiamma e disporre la crema in delle ciotoline monoporzione e metterle a raffreddare. Il dolce è preferibile mangiarlo dopo alcune ore dalla preparazione con un passaggio di un'ora in frigo. Può essere conservato anche per diversi giorni. Sulle ciotoline si possono aggiungere dei pistacchi naturali a granella grossa, o dei pinoli tostati.